Dislessia: questione di connessioni difettose

Alla base della dislessia ci sarebbero delle connessioni più lente o difettose tra l’area del cervello dove vengono immagazzinati i suoni vocali e quella deputata all’elaborazione del linguaggio. Leggi l’articolo su HealthDesk, il portale di informazione sulla salute a tutto campo dalla politica, alla medicina e alla ricerca, con particolare attenzione al sociale.


StampaStampa

Altri post in studi e ricerche...

Lascia un Commento