Gioco dell’ Oplab

Un gioco avvincente per scoprire volumi insoliti e bellissimi – tattili, ad alta leggibilità, in simboli o senza parole – e storie capaci di raccontare la disabilità in modo originale.
Il laboratorio Gioco dell’Oplab, basato su una versione insolita di gioco dell’oca, favorisce la scoperta delle diverse tipologie di libri accessibili e dei meccanismi narrativi che esse innescano.
Di casella in casella, i partecipanti sono invitati a inventare e raccontare storie, a trasformare le difficoltà in occasioni di creatività e a sperimentare segni, simboli, immagini e parole per fare della narrazione un’esperienza multiforme.

• Durata: un’ora e mezza
• Destinatari: bambini dai 9 ai 13 anni
(secondo ciclo scuola elementare e scuola media
inferiore)
• Partecipanti: massimo 25
• Contributo: 150 euro


StampaStampa

ALTRI POST DI QUESTA CATEGORIA...