Alla conquista del tetto del mondo

I limiti sono ciò oltre cui non possiamo andare, o i confini per superare i quali sprigioneremo la nostra creatività?

Donato Di Pierro, affetto dalla malattia di Stargardt e intervistato da DiTo a proposito di “come mettere la vita al centro e la disabilità all’angolo“, racconta nel suo blog la prossima impresa di Dario Sorgato, trentaduenne avventuriero, che il 12 marzo è partito per il suo tentativo di salire in vetta all’Everest con soltanto il 5% di campo visivo.

Dario infatti ha la “Sindrome di Usher”.

Leggi sul blog di Donato Di Pierro

 


StampaStampa

ALTRI POST DI QUESTA CATEGORIA...