Congedo parentale per handicap, ora fino a dodici anni

I genitori di minori con handicap certificato “con connotazione di  gravità” hanno diritto a fruire di tre anni di congedo parentale facoltativo, entro l’ottavo anno di vita del figlio (o dal suo ingresso in famiglia, in caso di adozione).

Il Decreto Legislativo 15 giugno 2015, n. 80 “Misure per la conciliazione delle esigenze di cura, vita e di lavoro”, ha innalzato la soglia di età a dodici anni, in via sperimentale, per il solo 2015. Prontamente ieri (16/7/2015) l’INPS ha pubblicato le indicazioni operative (Messaggio INPS n. 4805).

Come presentare la domanda: “a seguito dell’immediata entrata in vigore della riforma in attesa degli applicativi informatici utilizzati per la presentazione della domanda on line, “è consentita la presentazione della domanda in modalità cartacea utilizzando il modello rinvenibile sul sito internet dell’Istituto seguendo il seguente percorso: www.inps.it > modulistica > digitare nel campo “ricerca modulo” il seguente codice:  SR08″.

L’INPS chiarisce la domanda cartacea va utilizzata solo dai genitori lavoratori dipendenti che fruiscono di periodi di prolungamento di congedo parentale dal 25 giugno 2015 al 31 dicembre 2015, per figli in età compresa tra gli 8 ed i 12 anni, oppure per minori in adozione o affidamento che si trovano tra l’8° ed il 12° anno di ingresso in famiglia.

Per tutti gli altri genitori lavoratori dipendenti aventi diritto al prolungamento del congedo parentale per figli di età inferiore agli 8 anni, la domanda continua ad essere presentata in via telematica.

Leggi tutto


StampaStampa

ALTRI POST DI QUESTA CATEGORIA...