DSA: le agevolazioni fiscali per l’acquisto di strumenti compensativi

In presenza di invalidità o handicap, le spese sostenute per il computer e il tablet possono essere detratte dall’IRPEF (al 19%), quando questi strumenti “sono preposti ad assistere alla riabilitazione, o a facilitare la comunicazione interpersonale, l’elaborazione scritta o grafica, il controllo dell’ambiente e l’accesso alla informazione e alla cultura in quei soggetti per i quali tali funzioni sono impedite o limitate da menomazioni di natura motoria, visiva, uditiva o del linguaggio”

La legge di bilancio 2018 (Legge n. 205/2017), in vigore dall’1 gennaio, ha esteso questa possibilità alle spese per computer, tablet e strumenti tecnologici (compresi i software) compensativi nel caso di studente della scuola dalla primaria alla secondaria di II grado (“scuola superiore”) con certificazione DSA.

Leggi tutto


StampaStampa

ALTRI POST DI QUESTA CATEGORIA...