Un censimento per gli studi medici accessibili

Il presidente della Consulta per le Persone in Difficoltà, Gabriele Piovano, ha incontrato il Direttore generale dell’ASL Città di Torino, dott. Valerio Fabio Alberti, per censire gli studi medici di famiglia e dei pediatri accessibili alle persone con disabilità motoria.

Attualmente la persona con disabilità che si reca allo sportello ASL per scegliere il medico non ha alcuna informazione su quali siano gli studi accessibili sul proprio territorio.

Questa informazione, attualmente non disponibile nel momento in cui si deve scegliere lo studio del proprio medico, sarà utilissima sia nei casi di bambini che utilizzano una carrozzina per spostarsi, sia nei casi di genitori non deambulanti che hanno bisogno di accompagnare il proprio figlio dal pediatra o dal medico.

Il dottor Alberti ha dichiarato piena disponibilità

Si attende il nulla osta dell’ordine dei medici.

30/10/2018


StampaStampa

ALTRI POST DI QUESTA CATEGORIA...