Arriva il Trofeo delle Alpi: “Placchiamo insieme la distrofia” al Primo Nebiolo


Arriva il Trofeo delle Alpi: “Placchiamo insieme la distrofia”

Un torneo solidale di rugby per sostenere la ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker

Domenica 11 settembre lo Stadio Primo Nebiolo di Torino ospiterà una grande giornata dedicata allo sport, al divertimento e alla solidarietà con il torneo di rugby Trofeo delle Alpi, organizzato da Parent Project onlus in collaborazione con il Comitato Rugby Piemonte e Coldiretti Torino. L’evento avrà la finalità di raccogliere fondi a sostegno della ricerca scientifica sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker, grave malattia genetica rara che colpisce un neonato maschio ogni 3500.

Il “Trofeo delle Alpi” è un torneo ideato per includere tutte le diverse forme di rugby, unite dallo slogan “Placchiamo insieme la distrofia”, a sottolineare il legame tra la disciplina sportiva e l’obiettivo di creare un futuro migliore per tutti i bambini e i giovani che convivono con la patologia.

L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Torino, del Consiglio Regionale del Piemonte e della Circoscrizione 3 di Torino.

Le principali squadre piemontesi seniores (CUS Torino, Biella Rugby, VII Rugby Torino e Monferrato Rugby) si contenderanno il Trofeo, ma la giornata includerà anche un torneo giovanile Under 14, una partita femminile e, per concludere, una partita che coinvolgerà le 3 squadre “mixed abilities” Settimo CROn, Volvera e Savona.

Uno spazio importante è stato dedicato, all’interno dell’evento, proprio alla realtà del rugby integrato, che coinvolge persone con diverse abilità. Questa scelta ha l’obiettivo di sottolineare la grandissima importanza dello sport come ambito e strumento di valorizzazione delle differenze, socialità, rafforzamento dell’autostima, oltre che di integrazione.

Dalle ore 18.30 si svolgerà la premiazione, che sarà presentata da Marco Berry; il torneo verrà seguito da una vivace serata di animazione e musica, con esibizioni del comico Maurizio Lastrico (dalle 19.30) e del gruppo musicale Dieci100, dalle 21.00.

Saranno presenti, oltre a quello dell’associazione organizzatrice, gli stand di varie aziende agroalimentari del territorio, che erogheranno cibo e bevande devolvendo parte dell’incasso alla ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker.

L’ingresso sarà gratuito; chi lo desidera potrà contribuire con un’offerta libera.

Parent Project onlus è un’associazione di genitori con figli affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker. Dal 1996 lavoriamo per migliorare il trattamento, la qualità della vita e le prospettive a lungo termine dei nostri bambini e ragazzi attraverso la ricerca, l’educazione, la formazione e la sensibilizzazione. Gli obiettivi di fondo che ci hanno fatto crescere fino ad oggi sono quelli di affiancare e sostenere le famiglie dei bambini che convivono con queste patologie attraverso una rete di Centri Ascolto, promuovere e finanziare la ricerca scientifica al riguardo e sviluppare un network collaborativo in grado di condividere e diffondere informazioni chiave.

Domenica 11 settembre 2016

Stadio Primo Nebiolo – Parco Ruffini, Corso Trapani – Torino

Dalle ore 10.00 – Ingresso libero

Per informazioni:

Elena Poletti

Tel. 331/6173371

e.poletti@parentproject.it

www.parentproject.it

Locandina Trofeo delle Alpi def


StampaStampa

ALTRI POST DI QUESTA CATEGORIA...