Andiamo!

Recensione Libro

Premiato nel 2013 come miglior libro d’artista in occasione del concorso nazionale di editoria tattile “Tocca a te”, Andiamo! è un libro in stoffa, con testo in nero e in Braille, che fa del risveglio mattutino una scoperta sorprendente. Le semplici e comuni operazioni che si susseguono – dallo scendere dal letto al lavarsi bene, dal fare colazione all’andare a scuola – sono rese curiose e intriganti dal fatto che le relative illustrazioni richiedono necessariamente un’esplorazione tattile e quindi un coinvolgimento attivo del lettore.

Il letto in miniatura, lo spazzolino da denti e il tappetino da bagno, il cucchiaio sulla tovaglia e il quaderno degli appunti sono infatti inseriti all’interno di taschine di stoffa in cui introdurre la mano e tastare con cura. L’esperienza che ne deriva ha il potere di mettere sullo stesso piano lettori con abilità diverse, con e senza disturbi visivi in particolare, stimolando un approccio (quello tattile) alla realtà cui progressivamente tendiamo a rinunciare in un mondo dominato dal senso della vista. Concorre a questo risultato anche il gioco accurato tra dentro e fuori che caratterizza ogni pagina: ogni taschina presenta infatti un dettaglio da toccare – che sia il bordo della coperta, la tenda della doccia, o la cinghia dello zainetto – che offre qualche indizio su cosa possa trovarsi all’interno e raddoppia al contempo il piacere della scoperta tattile.

Raffinato e gradevole, con le sue pagine bianche e morbide, le sue illustrazioni familiari e i suoi testi minimali, Andiamo! è un invito più che riuscito a condividere piccole grandi esperienze: il risveglio, la lettura, il cammino.


StampaStampa recensione

Accessibilità del volume

Accessibilità primaria:  Disabilità visiva
Tipo di difficoltà compensata:  Cecita  Ipovisione

Descrizione del supporto

Formato: Piu piccolo di un A4
Materiale di base:  Stoffa
Forma delle pagine: Regolare
Presenza di dispositivi per aiutare a sfogliare le pagine: No
Presenza di elementi mobili: Si
Presenza di elementi staccabili: No
Multimedia: No

Descrizione del contenuto

Genere: Albo 
Personaggi:  Oggetti
Complessità della storia: 1 su 5
Complessità della storia descrizione: Non c'è una vera e propria storia quanto una sequenza di azioni.

Descrizione del testo scritto

Presenza del testo: Si
Codici utilizzati: Braille  Testo a stampa 
Dimensione del carattere: Grande
Font: Maiuscolo
Complessità del testo: 2 su 5
Complessità testo descrizione: Testi brevi. lessico quotidiano e assenza di subordinate. Ogni pagina si apre con un'esclamazione e prosegue con una frase con due coordinate (es: mi sveglio e scendo dal letto). Braille collocato sotto il testo in nero.
Lunghezza: da 2 a 5

Descrizione delle immagini

Presenza di immagini: Si
Rapporto spaziale con il testo: Separate dal testo
Tipo di immagini: tattili
Tecnica tattile: Collage di materiali
Complessità delle immagini: 2 su 5
Complessità immagini descrizione: Immagini composte perlopiù da oggetti reali attaccati sulla pagina. inseriti in taschine di stoffa risultano perlopiù esplorabili solo al tatto. Pochi elementi (2-3 al massimo) da esplorare per pagina). Materiali abbastanza spessi e distinti da agevolare il riconoscimento.