Indagini in cucina

Recensione Libro

Non si può certo dire che le vacanze di Paolo e Francesca siano tra le più rilassanti. Per il secondo anno di fila  i due cugini tornano a trasformare il tranquillo soggiorno al mare in un’occasione per improvvisarsi detective.

C’è qualcosa che non li convince, in effetti, negli esiti della prestigiosa gara di cucina in corso nel paesino dove i nonni gestiscono la pensione Da Matilde. Quando le verdure scelte una ad una dalla cuoca Aisha per la competizione finiscono per risultare acide e quando le sue olive spariscono inspiegabilmente tra la mattina e la sera, rovinando il Baccalà napoletano, i due ragazzi sentono puzza di imbroglio e iniziano a investigare.

Ma, come già sperimentato nella loro prima avventura (Detective al mare), le piste da seguire possono risultare molte ed essere bambini non aiuta a rendersi credibili. Caparbietà, curiosità e arguzia portano però i protagonisti alla soluzione del mistero che, nella sua semplicità, non manca di appassionare. La scelta di raccontarlo, poi, in forma di diario dove la voci di Paolo e di Francesca si alternano, supportate da illustrazioni frequenti, rende la lettura ancora più accattivante anche per chi incontra maggiori ostacoli nella decodifica del testo.


StampaStampa recensione

Accessibilità del volume


Descrizione del supporto

Formato: Piu piccolo di un A4
Forma delle pagine: Regolare
Presenza di dispositivi per aiutare a sfogliare le pagine: No
Presenza di elementi mobili: No
Presenza di elementi staccabili: No
Multimedia: No

Descrizione del contenuto

Complessità della storia: 3
Complessità della storia descrizione: Storia a sviluppo perlopiù lineare . Pochi personaggi ben identificati e potenzialmente già conosciuti dal lettore nel primo episodio della serie.


Descrizione del testo scritto

Presenza del testo: No
Dimensione del carattere: Normale
Font: Minuscolo
Complessità del testo: 3
Complessità testo descrizione: Prevalenza di frasi brevi e senza troppe subordinate. Testo che affatica meno la vista (carattere specifico per dislessia, paragrafi distanziati e non giustificati). Lessico quotidiano e familiare. Costruzione in forma di diario in cui si alternano le voci di Francesca e Paolo (la comprensione di chi parla è agevolata dalla presenza dell'icona del personaggio)
Lunghezza: più di 5

Descrizione delle immagini

Presenza di immagini: Si
Rapporto spaziale con il testo: Integrate nel testo
Colore: In bianco e nero
Complessità delle immagini: 0
Complessità immagini descrizione: Immagini essenziali, dal tratto fumettistico. L'uso del bianco e nero e il gioco sulle ombre sottolinea bene l'atmosfera di mistero creata dal testo.